Seggiolini auto, alcuni consigli per la sicurezza

I seggiolini auto sono molto importanti per poter tutelare la sicurezza dei piccoli viaggiatori. Pur se resi obbligatori dalla normativa vigente, però, troppi nostri connazionali continuano a non utilizzarli, sottoponendo i bambini ad un surplus di rischi che a volte possono sfociare in tragedie annunciate. Basti pensare che in base alle ultime statistiche rese note ancora quattro italiani su dieci non montano il seggiolino auto sulla macchina, nonostante abbiano figli piccoli. Un comportamento inaccettabile e che probabilmente sarà stroncato dalla prossima introduzione dei dispositivi di segnalazione sugli stessi seggiolini, coi quali i dispositivi montati sul mezzo dovranno anche provvedere a segnalare la presenza del bimbo in auto quando il guidatore si allontana. Un obbligo reso indispensabile dal ripetersi di episodi di questo genere, che hanno fatto parlare di una vera e propria sindrome da combattere per evitare disgrazie ormai periodiche.
Va però segnalato anche come all’installazione del seggiolino possano far riscontro comportamenti e abitudini tali da potersi rivelare pericolose per l’incolumità dei piccoli passeggeri. Andiamo a vederne alcune.

Attenzione ai giubbotti

Il primo comportamento da evitare, quando si posiziona un bambino all’interno del seggiolino auto è quello che spinge molti genitori a non togliergli il giubbotto o comunque l’indumento pesante che indossa. Un comportamento teso a non far prendere freddo al bimbo, che però può impedire la migliore risposta da parte delle cinture di salvataggio, le quali non vengono fissate in maniera adeguata. Può così accadere che il piccolo non sia effettivamente ancorato al seggiolino, una eventualità densa di pericoli in caso di incidente. Per evitare che prenda freddo è molto meglio togliergli il giubbotto e coprirlo con una copertina.

Attenzione alla posizione del seggiolino

Altro accorgimento che dovrebbe essere preso in considerazione dai genitori è poi quello relativo al posizionamento del seggiolino. In particolare gli esperti consigliano di non posizionarlo nel sedile posteriore dietro il guidatore o su quello anteriore, accanto allo stesso. Sono proprio queste le posizioni più pericolose in caso di incidente. Mentre la posizione ideale è quella che permette al piccolo di stare più lontano possibile da tutte le zone del mezzo che potrebbero essere interessate da un eventuale urto. Ne deriva che la posizione ideale è quella sul sedile posteriore, nel mezzo del veicolo.

Dove reperire informazioni

Ricordiamo infine che chi è interessato all’acquisto di un seggiolino auto può reperire preziose informazioni online, grazie ai tanti siti che si occupano in maniera organica e completa del tema. In particolare segnaliamo questa pagina, ove i consumatori possono trovare una serie di offerte grazie alle quali possono ottimizzare la spesa senza dover rinunciare alla necessaria qualità. Una strada scelta da molti consumatori con il preciso intento di tutelare al meglio la salute dei propri piccoli.

admin Autore